Caritas Italiana: secondo Rapporto sulle politiche contro la povertà

Si intitola “Dopo la Crisi costruire il Welfare” il Rapporto 2015 sulle politiche contro la povertà in Italia, recentemente pubblicato da Caritas Italiana e presentato a Roma il 16 settembre scorso.
Molti i temi affrontati nelle quattro parti della pubblicazione: ai capitoli introduttivi dedicati rispettivamente alla presentazione del Rapporto (ragioni e obiettivi) e allo sguardo di insieme sulla povertà in Italia e sulle politiche per il suo contrasto (punti-chiave), fanno seguito dati e riflessioni sulle recenti evoluzioni delle politiche contro la povertà implementate nel Paese (quali interventi di politica sociale ed economica e quali le conseguenze).
La seconda parte del Rapporto è dedicata ad alcuni specifici programmi quali il Sia (Sostegno per l’Inclusione Attiva) e il Fead (Fondo di aiuti europei agli indigenti).
Nei tre capitoli che compongono la terza parte trovano spazio alcuni contributi relativi alle misure e agli interventi che sarebbero necessari per l’Italia, partendo da una disamina della «nuova» attenzione rivolta dal mondo politico al tema, passando attraverso un confronto tra le diverse proposte oggi oggetto di confronto e arrivando fino alla presentazione dell’’Alleanza contro la povertà in Italia (perché è nata, quali azioni compie, quali rischi corre).
Il Rapporto si chiude con una valutazione complessiva dei risultati raggiunti i Italia in tema di lotta alla povertà e con una loro collocazione nello scenario più ampio della mission e dell’azione Caritas. Viene, infine fornita una descrizione delle azioni di sistema anticrisi sostenute da Caritas nelle Diocesi di Torino, Messina e Noto Siracusa.